SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fathi Hassan e Paolo Consorti raccontano l’Africa. Alla Galleria Genus di San Benedetto infatti, domenica 13 dicembre a partire dalle ore 17.30 verrà inaugurata la mostra “African Dream” che mette a confronto le diverse percezioni che i due artisti hanno del continente africano.

Per l’egiziano Fathi Hassan l’Africa è madre, matrice di ogni sogno e di ogni figurare. I suoi simbolismi incarnano una cultura arcaica e raffinata, un respiro profondo che viaggia attraverso leggeri percorsi mentali.

La sabbia impiegata per tracciare armoniose decorazioni è l’anima di un autentico sogno africano i cui personaggi appaiono quali proiezioni di un fluire ininterrotto dell’immaginazione. Per la sua grande capacità di confrontare ed unire culture diverse, Hassam ha rappresentato l’Egitto alla Biennale di Venezia in “Aperto 88”.

Il sogno africano di Paolo Consorti invece è una passione coltivata da anni a cui l’artista di tanto in tanto ritorna, attratto dalla forza primigenia dell’Africa. La sua Africa appare come il sogno di una natura intatta e prepotente, fatta di timbri densi e accecanti seduzioni cromatiche. Un’esplorazione dei sensi, che al mistero della profondità unisce la consapevolezza, tutta attuale, di un’impossibile fuga in un mondo lontano.

African Dream vuole essere quindi un dialogo tra due artisti dal forte bagaglio culturale e con importanti esperienze espositive internazionali. Entrambi sono giunti ad un linguaggio maturo e presentano opere di forte identità.

Sarà possibile visitare la mostra fino al 9 gennaio 2010, dal lunedì al sabato, dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 17 alle 20, chiuso invece durante i giorni festivi e lunedì mattina. Per informazioni è possibile chiamare il nuemro 0735.594532 oppure escrivere a info@galleriagenus.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 646 volte, 1 oggi)