ASCOLI PICENO- Presentata ufficialmente dall’Assessore provinciale al Turismo, Bruno Gabrielli, la partecipazione della Provincia al “Travel Trade Italia”che si terrà dal 16 al 18 Ottobre alla fiera di Rimini dove per la prima volta gli addetti ai lavori del settore promuoveranno il Piceno sotto un’unica bandiera e non ognuno per proprio conto.
Il principale obiettivo che si propone l’Assessore Bruno Gabirelli è di riportare il territorio provinciale ai vertici della Regione Marche augurandosi un riscontro positivo al TTI e farsi conoscere maggiormente all’estero, considerando che il territorio provinciale fa fatica ad avere visibilità e a concorrere con le altre località turistiche di spicco in campo nazionale.
“Quello che ha più successo è il modus operandi, con diverse realtà da mettere insieme”- queste sono le parole dell’Assessore al Turismo per evidenziare l’eterogeneità del nostro territorio in cui non manca niente, dal mare alla montagna passando per le lussureggianti colline e borghi medievali, in poco più di mezz’ora aggiungendo gli sfizi enogastronomici.
Per questo motivo, la Provincia di Ascoli Piceno sarà presente alla fiera di Rimini allestendo uno stand di 32 mq con 4 agende di 8 mq ognuna delle quali è assegnata ad una diversa azienda che potrà mettere in risalto il Piceno, proponendo un vero e proprio kit con materiale promozionale doc, dai prodotti enogastronomici ai dvd e alle brochure con le foto più suggestive del territorio, da consegnare ad ognuno dei 650 operatori turistici stranieri.

Da sottolineare inoltre, la Convenzione con l’Università Politecnica delle Marche per il piano di marketing.
L’obiettivo per il prossimo anno, come conclude Gabrielli, è di organizzarsi meglio e programmare un educational tour per portare gli operatori turistici nel nostro territorio per far apprezzare dal vivo le peculiarità enogastronomiche, storiche, artistiche ed ambientali che non hanno nulla da invidiare a nessuno, come dimostra una foto presente nella brochure in cui è possibile vedere una vera e propria finestra sul mare, pur stando su una pista sciistica.
Erano presenti inoltre: il dirigente del Servizio Turismo della Provincia Domenico Vagnoni, Marco Calvaresi, Presidente della Consulta Regionale Turismo di Confindustria Marche, Giorgio Fiori, Direttore della Confocommercio, Umberto Scartozzi , Presidente dell’AOT (Associazione Operatori Turistici) di Grottammare, Giusy di Marco e Maria Enrica Tassi dell’associazioni albergatori. Anche la Confesercenti, pur non essendo presente all’incontro, partecipa attivamente all’iniziativa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 602 volte, 1 oggi)