FIRENZE – «Il grande Palazzo Medici, oggi di proprietà della Provincia di Firenze, si apre con la sua galleria nell’attuale via Cavour a questo gruppo di artisti selezionati, che hanno già conseguito consensi di notorietà». Queste le parole di Lilly Brogi, presidente della Galleria “La Pergola Arte”, associazione che ha curato la mostra iniziata il 17 giugno ppresso la storica galleria “Via Larga”.

«Sono presenti infatti – prosegue la Brogi – artisti, pittori e scultori di questo vasto panorama: fiorentini, toscani, italiani, stranieri tutti quanti con il sacro fuoco della ricerca nelle loro opere sempre evidente».

Aggiunge a proposito il vice presidente della “Pergola D’Arte”, Domenico Asmone: «Molto semplice è la scelta degli artisti e delle loro opere quando l’unico limite è la qualità. In effetti questa mostra non ha un tema de seguire o un indirizzo particolare da rispettare: quando il vincolo è la qualità delle opere e degli artisti la scelta diventa nel contempo obbligata e semplice».

«Moltissimi gli artisti – aggiunge Asmone – passati in questi ultimi anni sulla ribalta del “palcoscenico artistico” della Galleria La Pergola Arte di Firenze. Tuttavia, per ovvii limiti di spazio, abbiamo cercato di recuperare il meglio del meglio che le varie mostre che si sono susseguite alla Pergola Arte hanno via via proposto».

Ecco gli artisti selezionati:
Cristina Anna Adani di Cento (FE), Piero Ardenghi di Grosseto, Vincenzo Armato di Mazara del Vallo (TP), Domenico Asmone di Pistoia, Rossella Baldecchi di Pistoia, Flavio Bartolozzi di Pistoia, Franco Bastianelli di Laurana di Pesaro, Laura Belloni di Firenze, Nadia Benelli di Firenze, Mauro Bini di Firenze, Igina Biriaco di Firenze, Blu Kobalto di Ravenna, Michele Boffelli di Bergamo, Lilly Brogi di Livorno, Amelio Bucciantini di Pistoia, Franco Cappelli di Pistoia, Emilio Carvelli di Firenze, Claudio Cavallini di Firenze, Alessandro Ciantelli di Pistoia, Pino Conestabile di Catanzaro, Konstantina Daskalaki di Atene, Antonio Di Tommaso di Firenze, Enzo Fabbiano di Crotone, Mara Faggioli di Firenze, Maria Gambacorta di Bibbiena (AR), Giorgio Giacomelli di Pistoia, Nicola Giusfredi di Livorno, Paolo Granchi di Pisa, Paola Grizi di Roma, Stefano Luzi di Gualdo Tadino (PG), Saverio Magno di San Benedetto del Tronto (AP), Giuseppe Manneschi di Arezzo, Alberto Martini di Pistoia, Mauro Marrucci di Grosseto, Antonio Martini di Prato, Anna Maria Masoni di Livorno, Maria Matti di Livorno, Miranda Mei di Firenze, Filip Anton Mihail di Bucarest, George Paul Mihail di Bucarest, Christiano Muntoni di Pula (CA), Patrizia Murazzano di Roma, Antonio Nuvoli di Cagliari, Paolo Palandri di Pistoia, Fabrizio Pluderi di Firenze, Vaclav Pisvejc di Praga.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 685 volte, 1 oggi)