LECCO – Giallo Lecco-Samb: polverizzati in due giorni gli 809 biglietti del settore ospiti, nella giornata odierna si sono registrati, da parte dei supportes rossoblu, acquisizioni dei tagliandi in settori diversi da quello loro destinato, come confermato anche dal presidente Sergio Spina che ha citato un caso di biglietti acquistati addirittura a Perugia, nel circuitoTicket One (sembra siano almeno 100 i biglietti di altri settori venduti solo a San Benedetto).
Questi episodi hanno indotto Ticket One, su segnalazione delle Forze dell’Ordine, ad interrompere la vendita dei biglietti a coloro che non sono residenti nella Provincia di Lecco (occorre presentare un documento di identità).  Spadoni ha affermato che “ci stiamo muovendo e ci siamo mossi in tutti i modi per avere più biglietti”, e Sergio Spina ha aggiunto: “Già il 19 maggio avevamo fatto presente che per Lecco avevamo bisogno di 2000 biglietti”, tuttavia sembra da scartare l’ipotesi che possano esserne concessi altri.

Per questo motivo la Samb ha inviato un fax alla Rai delle Marche chiedendo la diretta televisiva della partita nella zona di San Benedetto per motivi di ordine pubblico, poiché è ritenuto plausibile che un buon numero di tifosi possano partire alla volta della città lombarda anche senza biglietto. La Rai potrà però esaudire questa richiesta solo dopo una appropriata richiesta della questura di Lecco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.686 volte, 1 oggi)