SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Brave le atlete sambenedettesi in Francia. Nel Campionato Regionale des Pays de la Loire, hanno portato a casa una bella soddisfazione. Le ragazze infatti hanno iniziato la gara con un gap di 12 punti, a causa di un errore al volteggio di una componente della squadra la formazione dell’Avant Garde du Mans.

Ha subito rimontato il punteggio vincendo infine per 0,75 sull’immediata concorrente. Il pubblico ha applaudito quindi l’impresa di Doriane Thobie della Nazionale Junior di Francia, Joelle Elisabeth Mattoni, Jessica Hélène Mattoni, Maelys Plessis e Clotilde Racine.

Le italiane ormai interamente integrate nella realtà francese hanno fatto, come già in passato, parlare bene di sè e dei loro tecnici destando l’interesse di tutta la Francia sportiva.

Lo stesso giorno Sarah Christel Mattoni con un ottimo piazzamento, nella sua pole erano presenti buona parte delle atlete azzurre, partecipava alla finale nazionale del Campionato Italiano Individuale di Kata, Karate, a Lanciano della Fijlkam.

La W.S.A. coglie l’occasione per complimentarsi con le ragazze e per ricordare che nel prossimo consiglio Comunale di San Benedetto del Tronto protesterà per la scarsità degli spazi dedicati alla ginnastica artistica: un’ingiustizia, visti i risultati conseguiti dagli atleti e le atlete rivierasche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.792 volte, 1 oggi)