ASCOLI PICENO – Si è tenuto domenica 8 marzo, presso il ristorante “Il Pennile”, l’ultimo congresso provinciale di Alleanza Nazionale.

Luigi Cava è stato eletto come delegato del congresso nazionale di An, che si terrà a Roma nei giorni 21-22 marzo, e delegato del primo congresso nazionale della PdL che si svolgerà nei giorni 27-28-29 marzo.

«Dopo 14 anni di militanza attiva nelle fila di An – afferma Cava – come presidente di circolo, consigliere comunale, assessore e coordinatore comunale, non è facile vivere lo scioglimento del partito che rappresenta una parte fondamentale della mia esperienza di vita, ma così come hanno sostenuto un po’ tutti i relatori del Congresso, bisogna vivere l’attualità come il passaggio ad un partito più grande e unitario. Ringrazio il presidente provinciale Guido Castelli e quello regionale Carlo Ciccioli, così come tutti i presidenti di circolo dei 33 comuni della provincia, per aver fatto ricadere la scelta su di me e mi impegno, insieme agli altri tre delegati Matteo Amabili, Marco Cappelli e Roberto Rizzi, di rappresentare al meglio il Piceno, insieme ai delegati di diritto, durante i lavori congressuali dei due storici appuntamenti».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 666 volte, 1 oggi)