MARTINSICURO – L’onorevole Livia Turco ha incontrato ieri i cittadini di Martinsicuro presso la sala consiliare per sostenere la candidata per il Pd Monica Bovolenta. Presenti all’incontro anche il presidente della Provincia Ernino D’Agostino e la vicesegretaria regionale del Pd Stefania Misticoni.

«Il Pd – ha affermato la Turco – è il partito dell’onestà e della trasparenza. E se ci sono state situazioni in cui queste condizioni sono venute meno, siamo stati i primi a sentire l’esigenza di dover fare luce e ad ammettere eventuali mancanze. In Abruzzo il Pd è il partito di riferimento per tutti coloro che credono che la politica possa essere ancora un valore e una risorsa per i cittadini».

«Le vicende giudiziarie che hanno investito la dirigenza abruzzese – ha proseguito D’Agostino – non devono essere sottaciute, tuttavia è compito della magistratura individuare le responsabilità penali dei singoli accusati e non sta a noi cittadini fare processi sommari di piazza su quanto è accaduto. Il pericolo reale dell’astensionismo alle prossime elezioni – ha concluso D’Agostino – può essere evitato solo se sapremo instaurare un nuovo rapporto con i cittadini fatto di continuo dialogo e stretta collaborazione, per vincere la loro naturale diffidenza e sfiducia nella politica».

La giornata di lunedì a Martinsicuro è stata caratterizzata anche da un altro incontro politico, che si è tenuto alle 17 presso l’hotel Falco Azzurro, dove Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell’Udc ha parlato a sostegno del candidato consigliere Marcello Monti, accompagnato dall’onorevole Antonio De Poli e dal segretario provinciale Lino Silvino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 750 volte, 1 oggi)