SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco Giovanni Gaspari ha voluto congratularsi di persona con i quattro neo campioni rossoblu dell’atletica leggera italiana, premiandoli per gli ottimi risultati ottenuti agli ultimi campionati assoluti di Torino “Categoria Promesse”, svoltisi il 14 e 15 giugno scorsi.

John Mark Nalocca (campione italiano 110 ostacoli), Mauro Biondi (campione italiano nel Lancio del martello) e le due atlete Juniores, Enrica Cipolloni, (campionessa italiana di salto in alto) e Aurora Narcisi (medaglia di bronzo nel Lancio del peso) hanno così incontrato al campo di atletica il primo cittadino sambenedettese. I ragazzi erano in partenza per l’Olimpico di Roma insieme agli altri iscritti delle società Collection Atletica sambenedettese e Tecno Adriatletica Marche, in tutto un centinaio, in trasferta su due pullman per partecipare all’annuale kermesse internazionale di atletica leggera “Golden Gala”.

Si tratta di uno degli ultimi grandi meeting pre-olimpici a cui parteciperanno le più grandi stelle dell’atletica mondiale, tra cui Isinbayeva, Vlasic, Powell e Pistorius. Le congratulazioni del sindaco sono andate anche ai due allenatori, il professor Francesco Butteri e Federico Latini, per il lavoro quotidiano al fianco delle giovani promesse dell’atletica sambenedettese. Senza dimenticare l’impegno dei presidenti Stefano Cavezzi ed Erniano Ventili, a capo delle società “Collection atletica sambenedettese” e “Tecno Adriatletica Marche”, che proprio oggi ha raggiunto la vetta della classifica punti delle società italiane femminili di atletica. Per mano del sindaco, l’ufficio Sport, ha infine consegnato agli atleti campioni d’Italia quattro borse griffate Comune di San Benedetto del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 487 volte, 1 oggi)