Renato Curi Angolana-Grottammare 3-1

R.C. ANGOLANA: Fanti (68′ Del Gaudio), Massascusa, Sablone , Ferreyra, Mucciante, Fuschi, Mariotti, Baldi, Fanesi (75′ Rosa), Parmigiani, Di Corcia (60′ Costa). Allenatore Augusto Gentilini.
GROTTAMMARE: Domanico, Coccia (75′ Eleuteri), Costanzo, Polenta , Oddi, Marranconi, Croci (67′ Fazzi), Traini, Bucchi, Curzi (85′ Carboni), Pasquini. Allenatore: Pino Aniello.
Arbitro: Fiamingo di Pisa

Marcatori: 21′ Parmigiani (RC), 51′ Di Corcia (RC), 88′ st Traini (G), 89′ st Rosa (RC).
Angoli: 6-4.

Note: spettatori 250 circa.

CITTA’ DI CASTELLO – Tutto assolutamente previsto: a Città Sant’Angelo finisce la stagione del Grottammare. Prosegue l’avventura nei playoff l’Angolana di mister Gentilini, che strappa il biglietto per la semifinale.

Per i biancazzurri invece, guidati in panchina, pure stavolta, dal direttore sportivo Pino Aniello – la società deve ancora fare luce sulle motivazioni alla base dell’esclusione, da due domeniche a questa parte, del tecnico Izzotti – una sconfitta comunque onorevole, visto che in campo c’era qualche giovane di troppo (leggi sei fuoriquota).

Gara bella e spettacolare in terra d’Abruzzo, con le due squadre che si sono date battaglia dal primo all’ultimo. Ha vinto la qualità della Renato Curi, anche se il passivo (3-1) è forse troppo ingeneroso nei confronti degli ospiti.

La cronaca. In avvio prima ci provava l’ex Fanesi di testa, ma la sua conclusione si spegneva a lato, e Bucchi, con un tiro di poco alto sopra la traversa. Al 20′ Salone imbeccava in area Parmigiani, il quale “sparava” al volo, ma sulla sua strada trovava un Domanico in giornata di grazia. Passava un minuto appena e lo stesso attaccante nerazzurro portava in vantaggio i suoi. Il Grottammare aveva subito l’occasione di pareggiare i conti, prima con Curzi e poi con Bucchi. Lo stesso Bucchi, proprio alla mezzora, si vedeva negare la gioia del gol dall’ottimo Fanti. Poi, dopo l’occasione sciupata da Mariotti (38′), al 39′ veniva inspiegabilmente annullato un gol a Pasquini. Sarebbe stato l’1-1. Rispondeva, al minuto 43, Fanesi.

Nella ripresa gli altri gol: al 51′ Di Corcia, poi l’illusorio 1-2 di capitan Traini e infine la rete dell’ex Centobuchi Alessio Rosa a fissare il punteggio sul 3-1.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.080 volte, 1 oggi)