SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ già tramontato il sole quando la coppia formata da Alex Mingozzi e Serena Meloni butta giù l’ultima pallina, quella che vale il successo finale nel doppio misto del Campionato Italiano organizzato dalla IFBT (International Federation Beach Tennis).
Agli archivi una giornata intensa. E domenica (a partire dalle ore 10,30) si entra nel clou con le altre due specialità – doppio maschile e doppio femminile (per un totale di 48 coppie in gara) – e le telecamere di Sky a impreziosire l’appuntamento sambenedettese.
Vale allora la pena fare un passo indietro. Alla Beach Arena Mail Express sono andate in scena 6 ore di puro spettacolo, tra schiacciate e colpi a effetto. Sedici le coppie che si sono sfidate, tra cui 5 marchigiane e una francese – Coulet Bertramd e Caroline Renard: hanno avuto accesso alla competizione grazie ad una Wild Card – ma soprattutto 32 partite giocate. Una maratona lunga e faticosa. Rigorosamente sulla sabbia.
Finale tutta romagnola: da una parte della rete i ravennati Mingozzi-Meloni, dall’altra i forlivesi Simona Bonadonna e Peo Barbiere, i quali, pur essendo finiti nel tabellone dei perdenti, hanno reso la vita dura alla coppia super-favorita.
Prima partita infatti appannaggio proprio di Bonadonna-Barbieri, seppure sul filo del rasoio (7-6). Alla “bella” – giocata in virtù del fatto che i vincitori avevano perso un incontro nel corso del pomeriggio – il ritorno di Mingozzi-Meloni, che piegano la resistenza degli avversari con il risultato di 7-4.
Al terzo posto l’altra gemella Meloni, Alice, e Matteo Maringhella, compagno di Mingozzi nel doppio maschile. I due hanno superato 7-4 il duo Taroni-Spazzoli.
Per le Marche – in gara 5 coppie – il miglior risultato è il 9° posto dei sambenedettesi Marco Cruciani e Silvia Santori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.759 volte, 1 oggi)