SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è conclusa il 17 settembre l’11ª edizione del Premio letterario “Baldassarre Olimpo degli Alessandri” di Sassoferrato. Per la sezione Racconto breve e poemetto in prosa ha vinto Antonio De Signoribus, docente di filosofia presso il Liceo Scientifico di San Benedetto del Tronto e studioso di Letterature orali primitive con il racconto ”Giovannino e il mare”.

Il brano narra la storia di un mare malato per colpa degli uomini ed affronta il tema ecologico con risvolti originali, attraverso un linguaggio attento e incisivo. Pagina dopo pagina il protagonista del racconto prende coscienza della situazione in cui versa il mare e successivamente si prodiga per salvarlo con tutte le sue forze, poiché quest’ultimo è vita, allegria, sogno, ma anche turismo e lavoro. Un racconto che decisamente si addice al nostro territorio.

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti l’onorevole Luigi Rinaldi, Sindaco di Sassoferrato, il professor Galliano Crinella dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” – anche presidente della giuria del Premio – e il critico Fabio Maria Serpilli. La cerimonia è stata presentata da Paola Giorgi del Teatro Stabile delle Marche.

Antonio De Signoribus non è nuovo al mondo della letteratura. Ha già pubblicato “La meraviglia del borgo” (con prefazione di Franco Cardini, Università di Firenze), “La fiaba popolare marchigiana” (In Antiqua, rivista nazionale dell’Archeoclub d’Italia), “Nelle perle di vetro della fiaba si riflette l’universo” (In atti del Convegno di Studi sulla memoria storica) e numerosi saggi e articoli che hanno avuto riconoscimenti e premi, anche internazionali.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 399 volte, 1 oggi)