Tag risultati 35a giornata

0

Posticipo Girone B: Imolese batte Feralpisalò e sale al 4° posto solitario

Il match del Comunale Romeo Galli che archivia 35a giornata, termina 3-1 per la squadra emiliana (al 2° successo interno consecutivo, il 14° stagionale, il 9° complessivo in casa) che scavalca Sudtirol (ora 5° e che in questo momento ospiterebbe la Samb [10a] nel 1° turno in gara unica dei Play Off del Girone B) salendo in 4a posizione solitaria a -1 dai salodiani (che restano terzi; al 9° ko stagionale, il 7° esterno). All'interno il riepilogo di tutti i risultati degli altri due Gironi A e C (dove nel recupero dell'8a giornata d'andata Cavese espugna per 1-3 Viterbo) e di quelli di Serie B (dove il Brescia espugnando Livorno nel finale resta in testa solitaria).

0

Allungo forse decisivo del Cesena che espugna di rigore Vasto e si porta a +5 sul Matelica, sconfitto a Recanati

Dopo 4 turni di astinenza capolista ritrova il successo (il 24° stagionale, l'11°esterno) vincendo (1-2) in rimonta con due rigori (il 2° dei quali assegnato erroneamente nonostante il fallo fosse avvenuto fuori area) sul campo della Vastese. E così matelicesi (all'8° ko stagionale, il 6° esterno) sconfitti (1-0) come la scorsa stagione (allora 2-1) e all'andata (2-3 in casa) dalla Recanatese (al 6° successo nelle ultime 7 gare, il 4° interno di fila; ha battuto sia all'andata che al ritorno entrambe le squadre di testa) scivolano a 5 punti dalla vetta a 3 giornate dalla fine. Francavilla che era sotto di 2 reti, espugna (2-3) in rimonta al 90' il terreno del Santarcangelo (al 2° ko consecutivo) rientrando in zona Play Off, da dove invece esce Sangiustese, sconfitta (1-0) dal Forlì (al 2° successo consecutivo). Bene Pineto (al 2° successo consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare), Jesina (al 5° successo nelle ultime 6 gare, il 3° interno di fila), Avezzano (al 2° successo consecutivo) e Castelfidardo (che rimanda matematica retrocessione). Isernia rimonta due reti, pareggiando (2-2) al 88'con l'Agnonese (al 2° pari consecutivo).

0

Samb aggancia Vicenza ed allunga sull’undicesimo posto. Poker Pordenone che conserva un +7 sulla Triestina

Rossoblu (al 9° successo stagionale, l'8° interno, il 1° in Campionato con Magi) battendo (3-0) Albinoleffe restano decimi e saldamente in zona Play Off ed inoltre agganciano Lanerossi (al 4° pari consecutivo, il 17° stagionale, eguagliato il numero dei pareggi della Samb) a quota 44, portandosi a +4 sull'11a posizione (quota 40 condivisa da Giana, Vis e Gubbio) . Vis Pesaro ritrova successo piegando (1-0) Fano. Capolista travolge (4-0) Teramo mantenendo a 3 giornate dalla fine le distanze sugli alabardati che calano tris (3-0) alla Fermana, restando in 2a posizione. Riscatto Monza (per ora 5°) che sconfigge (3-0) fanalino di coda Rimini. Colpi esterni per Ravenna e Giana Erminio (al 2° successo consecutivo) corsare rispettivamente (1-2 e 0-2) sui campi di Virtus Verona e Renate. Stasera posticipo Imolese-Feralpisalò completerà 35a giornata del Girone B.

3

Reggiana impatta a reti bianche col Bassano restando dietro la Samb (2a)

Termina 0-0 il posticipo del Mapei Stadium che archivia 35a giornata del Girone B . Dopo questo pareggio reggiani (al 9 pari stagionale, il 2° interno; non segnano da 2 gare) che falliscono contro-sorpasso ai rossoblu, sono ora al 3° posto a -1 dal 2° ed a -7 dal Padova capolista, mentre bassanesi (all'8° pari stagionale, il 5° esterno ; non subiscono gol da 2 gare) staccano Mestre, Feralpisalò e Sudtirol portandosi in 4a posizione solitaria a quota 47.

6

Padova impatta con l’Albinoleffe, Samb torna (almeno per ora) seconda, a -6 dalla vetta

35a giornata avara di successi: solo 2 e ben 5 pari. A tre giornate dalla fine capolista pareggia (1-1) in casa con i bergamaschi che erano passati in vantaggio. Rossoblu (al 4° successo interno consecutivo) tornano per ora secondi (+2 sulla Reggiana) bissando il 2-0 dell'andata col Teramo, agganciato a quota 33 da Gubbio e Santarcangelo. L'altro successo domenicale è del Fano che si riscatta battendo (1-0) Mestre e scavalcando Vicenza (ora ultimo dopo il pari interno col Pordenone che domenica ospiterà Samb) in griglia play out. Stasera si gioca Reggiana-Bassano. All'interno anche i risultati degli altri 2 Gironi A e C.

3

Posticipo Girone B: finisce in parità tra Reggiana e Gubbio

Termina 1-1 il match del Mapei Stadium che archivia 35a giornata tra reggiani (al 4° risultato utile consecutivo, 3° pareggio nelle ultime 4 gare, il 4° di fila in casa) ed egubini (al 3° risultato utile consecutivo) che con questo punto si portano a +4 sulla Samb e sono matematicamente qualificati per i Play Off (dove ad oggi affronterebbero in casa nella 1a Fase proprio i rivieraschi).

0

Venezia matematicamente promosso in Serie B con 3 giornate d’anticipo. Samb resta al 7° posto

Lagunari (al 15° risultato utile consecutivo) impattano (1-1) in casa col Fano conquistando aritmeticamente il Girone B di Lega Pro, tornando così tra i cadetti dove mancano dalla stagione 2004/05. Pordenone (al 2° successo consecutivo) batte (1-0) e stacca Padova (al 4° ko consecutivo ed ora 4°) salendo al 3° posto solitario a -1 dalla 2a posizione. Bene anche Bassano (ora 10°) che piega (1-0) Parma (al 2° ko consecutivo ed ora a -12 dalla vetta) rientrando in zona play off, Modena (al 2° successo consecutivo) che batte (2-1) in rimonta rossoblu (all'11° ko stagionale, il 6°esterno), Sudtirol (al 2° successo consecutivo) e Mantova. Ancona impatta (1-1) al 94' con la Feralpisalò. Lunedì sera si giocherà Reggiana-Gubbio. Intanto nel Girone C il Foggia è ad un solo punto dalla matematica promozione.

0

Nel Girone A Cremonese sorpassa Alessandria balzando in vetta

Mentre nel Girone B salvo clamorosi colpi di scena oggi Venezia chiuderà i giochi in casa col Fano conquistando la matematica promozione in Serie B con 3 giornate d'anticipo, nel primo dei tre Gironi di Lega Pro giovedì sera c'è stato un cambiamento in testa con la squadra grigio-rossa che espugnando Prato ed approfittando del pari pomeridiano degli alessandrini (che erano in testa dalla 1a giornata e lo sono stati anche con un largo margine sulle inseguitrici: erano arrivati anche a +10 sui lombardi) sul campo della Viterbese che è costato la panchina a Braglia (esonerato e sostituito con Pillon) , è salita al 1° posto.