GROTTAMMARE – Sono partiti i lavori di rinnovamento della segnaletica stradale orizzontale che coinvolgeranno i quartieri  Valtesino e Ischia I a Grottammare.  In corso d’opera, sarà modificata la viabilità di via San Giuseppe con l’istituzione di un senso unico e la realizzazione di parcheggi.

Gli interventi  contenuti nel progetto approvato a fine 2020 sono stati affidati  alla ditta Delta Segnaletica Srl di Falconara Marittima (An) per l’importo di 29.352,12 euro più Iva. Le opere sono finanziate con risorse comunali provenienti dalle violazioni del Codice della strada, come indica la legge che destina almeno il 50% di quegli introiti al miglioramento della viabilità ai fini della sicurezza.

Le lavorazioni iniziate i primi di marzo hanno ridefinito in prima battuta le linee stradali della via di collegamento tra la Valtesino e la rotatoria in via piane di Tesino, proseguendo verso il casello autostradale e la ss16. In particolare, nel primo tratto a monte (zona piscina), la nuova segnaletica è stata realizzata con una speciale vernice adatta ad aumentare la visibilità notturna delle linee di delimitazione della carreggiata, dal momento che quel segmento è privo di pubblica illuminazione. 

Nel suo complesso, l’operazione prevede interventi in via Valtesino e sue intersezioni, via Marche, via Lombardia, via Abruzzi, via Lazio e via Romagna, dove la segnaletica orizzontale è poco leggibile in più tratti e verranno quindi ridefiniti con nuova verniciatura gli attraversamenti pedonali, le linee e le scritte di arresto allo stop, i posti auto, i posti auto riservati alle persone con disabilità e le linee di mezzeria.

Tra gli interventi realizzati in questi giorni, su indicazione del servizio Manutenzioni, c’è anche il rifacimento  degli attraversamenti pedonali in prossimità della scuola in via Dante Alighieri. La data di fine lavori è prevista per il 13 aprile. 

“Gli interventi del cantiere in corso seguono ad altri che hanno consentito di migliorare le condizioni di sicurezza sulle nostre strade – afferma il sindaco Enrico Piergallini -. Il rinnovamento della segnaletica è già avvenuto in ampi spazi della città, dal quartiere Stazione fino all’area cosiddetta Tesino-Village . Ora procediamo verso ovest e verso sud, accogliendo le richieste provenienti dai cittadini durante le assemblee di quartiere, che richiedevano da tempo simili interventi. Insomma: in meno di due anni abbiamo realizzato il rifacimento della segnaletica in oltre il 60 per cento delle aree urbane del Comune” .


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.