GROTTAMMARE – Didattica a distanza per le classi della scuola di via Alighieri a Grottammare, chiusa domani 16 febbraio per il ripristino dell’impianto del gas metano. La disposizione della dirigente scolastica Luigina Silvestri segue alla chiusura del plesso per la giornata di domani disposta con ordinanza (in allegato) del sindaco Enrico Piergallini. 

Il malfunzionamento dell’impianto è stato segnalato subito dopo la pausa pranzo.

La necessità di sospendere le lezioni è legata al fatto che il  guasto pregiudica il regolare funzionamento del sistema di riscaldamento. Il plesso scolastico di via Dante Alighieri è parte dell’Ic Leopardi e ospita classi di bambini e ragazzi, dall’Infanzia alla secondaria di primo grado.

La rottura riguarda il tubo di adduzione del gas metano relativo all’impianto interno. Per permettere l’esecuzione dei lavori di ripristino è necessario interrompere l’erogazione del gas e, di conseguenza, il funzionamento dell’impianto di riscaldamento. 

“Fino ad ora, a Grottammare, il Covid non era riuscito a chiudere un intero plesso scolastico – dichiara il sindaco Enrico Piergallini, nel commentare l’accaduto  – ma ci è riuscita purtroppo l’alimentazione del gas. Subito dopo l’ora di pranzo, infatti, è stato rilevato un guasto nell’impianto. Il servizio Manutenzione e l’Italgas sono intervenuti tempestivamente e sono già al lavoro per effettuare la riparazione. La giornata di domani dovrebbe essere sufficiente per risolvere il problema. I lavori non presentano rischi e avrebbero comunque potuto coesistere con l’attività scolastica, tuttavia, ci è sembrato assolutamente impossibile mandare i bimbi e i ragazzi a scuola con queste temperature in un edificio senza riscaldamento. La dirigente scolastica Luigina Silvestri, che ringrazio nuovamente per la collaborazione, attiverà per gli alunni la didattica a distanza”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.