FERMO – Controlli delle Forze dell’Ordine nel Fermano in questi giorni.

I carabinieri del Comando Provinciale di Fermo hanno perquisito alcune abitazioni di soggetti già noti, del Meridione.

Uno di loro, pugliese, aveva un arsenale in casa, armi e munizioni. Un altro, lucano, aveva dell’eroina e della mannite.

“Il materiale rinvenuto è stato sottoposto tutto a sequestro, i due soggetti sono stati denunciati e per uno di loro il Tribunale ha deciso un aggravamento di pena e il trasferimento in carcere a Fermo” affermano dall’Arma in una nota stampa diffusa il 17 dicembre.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.