SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il giudice sportivo di Serie C ha squalificato fino al prossimo 8 ottobre il direttore sportivo della Sambenedettese Calcio, Pietro Fusco, “perché, al termine della gara, si avvicinava alla panchina della squadra avversaria e tirava per un orecchio un tesserato, senza provocargli danni fisici”.

Una giornata di squalifica invece per il difensore D’Ambrosio, espulso per fallo su ultimo uomo.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.