SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Non voglio fare polemica ne tantomeno vorrei creare un qualsiasi malumore perché non fa parte di me. Per questo vi dico: è stato bello, bellissimo un viaggio lungo 4 anni pieno di gioie e dolori vittorie e sconfitte ma sempre a testa alta per difendere la città e la maglia che mi hanno dato tanto sotto tutti i punti di vista“. A parlare è Francesco Rapisarda, ex capitano della Samb che da poche ore è un nuovo calciatore della Triestina e che si affida al suo profilo Instagram per salutare San Benedetto e i tifosi rossoblu.

“E’ stato un onore per me indossare la vostra storia e i vostri colori per così tanto tempo” continua il calciatore catanese  “come ogni cosa bella c’è sempre un lieto fine e spero che abbiate apprezzato Ciccio persona e non giocatore perché quelli vanno e vengono fa parte del gioco, io spero di restare nel cuore di tutti voi come uomo perché voi tutti resterete nel mio. Sapete che non sono mai stato di tante parole ed è per questo che concludo. Grazie, grazie e ancora grazie perché nel calcio e soprattutto nella vita è molto difficile essere riconoscenti ma Ciccio ve ne sarà sempre per che è arrivato piccolo e l’avete fatto diventare nel suo piccolo grande. Un abbraccio a tutti. Ciccio” la chiosa dell’ormai ex capitano rossoblu.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.