SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Confermata una numerosa e entusiastica partecipazione da parte degli studenti del Liceo Classico di San Benedetto del Tronto al concorso Opera Prima della Omnibus Omnes, il concorso letterario che li vede protagonisti del progetto pilota che si tiene con la collaborazione delle case editrici Mauna Kea e Mauna Loa.

Oggetto del concorso è presentare un manoscritto che la giuria valuti per la pubblicazione, ottenendo gli onori della uscita a livello nazionale. Dice la Presidente Omnibus Raffaella Milandri: “Abbiamo concordato un leggero slittamento della consegna delle opere al 30 giugno, ma nonostante la attuale situazione, i ragazzi hanno dimostrato un encomiabile impegno letterario”.

A coordinare il concorso, oltre al Dirigente Maurilio Piergallini, stanno contribuendo i docenti: la Professoressa Lucia Marinangeli, la Professoressa Bianca Saini, la Professoressa Angela Longo, la Professoressa Maria Letizia Canaletti, la Professoressa Manuela Cocci, e il Professor Matteo Tombolini.

La premiazione avverrà a partire da ottobre, quando la situazione scolastica, come ci auguriamo tutti, si sarà normalizzata. Grande soddisfazione da parte dei docenti del Liceo Classico: la letteratura, e l’arte di scrivere, sono rimasti saldi negli interessi degli studenti. Nonostante la situazione di emergenza, molti hanno confermato la partecipazione e mantenuto la concentrazione per comporre una opera letteraria.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.