SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Coronavirus, via libera per i test nei confronti dei farmacisti del Piceno.

Il Direttore Generale dell’Area Vasta 5, Cesare Milani, ha risposto positivamente alla richiesta avanzata dal presidente di Federfarma Ascoli, Gianni D’Aurizio .

Infatti il massimo esponente dell’associazione dei titolari di farmacia della provincia aveva richiesto di sottoporre tutti i farmacisti impegnati nelle strutture della provincia al tampone per accertare lo stato di salute, in funzione dell’emergenza Coronavirus.

Milani ha immediatamente disposto, tramite il responsabile del servizio farmaceutico Isidoro Mazzoni. l’accertamento, confermando l’attenzione rivolta al settore delle farmacie. Comparto che, anche in questa ennesima emergenza, ha svolto un ruolo rilevante nel contatto con la popolazione e nel essere punto di riferimento e di consulenza qualificato ed accreditato .


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.