SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Spettacoli in lingua originale dedicati agli studenti degli istituti superiori. La rassegna “Inganni e verità” inizia con il celebre musical “Grease” (in inglese), venerdì 24 gennaio alle 8.30 del mattino al Palariviera di San Benedetto, il tutto organizzato da Palkettostage. Seguiranno altri tre eventi del genere.

Dietro il successo di un musical intramontabile, che fu portato a Londra per la prima volta da Richard Gere quando era ancora sconosciuto e venne immortalato sul grande schermo dalla coppia formata da John Travolta e Olivia Newton-John, vi è l’educazione sentimentale di due teenagers che crescono tra bande di amici e compiono il rito di passaggio dall’adolescenza all’età adulta. 

I due protagonisti Danny e Sandy si incontrano al mare, si piacciono subito e si promettono amore eterno, ma entrambi sanno bene che alla fine dell’estate Sandy dovrà tornare in Australia. I programmi però cambiano e Sandy si trova nella stessa scuola di Danny, il quale nell’incontrarla si finge un “duro”, celando i suoi sentimenti: perderebbe la faccia se gli amici lo sapessero innamorato di una ragazza acqua e sapone come lei. 

In questa edizione speciale rivolta agli studenti per gentile concessione di Mr. Ronald Taft, l’allestimento di Palkettostage darà ampio spazio a musica e luci per un Musical “scintillante”. Una scenografia multifunzionale, rivestita di tessuto luminoso, permetterà di cambiare ambientazione con una semplice spinta della mano.

Vi troveranno posto delle “finestre” sulle quali saranno proiettate immagini, frasi e luoghi in coerenza con l’evoluzione e lo sviluppo della storia. Neppure mancherà la Automatic – Systematic – Hydromatic macchina Greased Lightning, intorno a cui saranno create le scene più famose.

La regia di Paul Leno (Romeo and Juliet, Robin Hood) promette uno spettacolo incalzante e moderno, che fonde in modo accattivante gli stili di ieri e oggi. I brani più conosciuti saranno cantati live da straordinari performer che si esibiranno in coreografie mozzafiato durante la canzone Born to Hand Jive.

Questo spettacolo, come tutte le produzioni Palkettostage è frutto di un lavoro d’equipe, di regie collettive a cui lavorano con Cetti Fava (Direttore artistico) e Marina Caprioli (Direttore Organizzativo) registi italiani e stranieri.

Al termine della rappresentazione, affinché l’esperienza teatrale non resti fine a se stessa ma diventi un importante momento di scambio e confronto culturale, si terrà un dibattito tra attori e studenti rigorosamente in lingua inglese.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.