SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Unione Rugby Samb già qualificata per il girone play off, nonostante manchino ancora due giornate al termine della prima fase. Risultato più che eccellente conseguito matematicamente nella trasferta di venerdì 20 dicembre ad Ancona.

La Fi.Fa. Security Unione Rugby San Benedetto ha affrontato l’Unione Rugbistica Anconitana e l’incontro è terminato 14-53, un risultato che non lascia dubbi sull’andamento della partita; la squadra allenata dal duo Laurenzi–Alfonsetti dopo un avvio di gara shock con due mete subite su intercetto degli avversari su calci di liberazione nei propri ventidue metri, ha ripreso il filo del gioco e messo a frutto la superiorità del proprio organico, visto che anche i subentranti hanno lasciato il segno soprattutto con la mischia ordinata che ha tracciato il solco sul risultato finale.

Otto le mete realizzate, 5 i calci di trasformazione e 1 punizione.

La formazione scesa in campo: Castelletti, Celani, Fulvi, Quaranta, Celi, Valeri, Alesiani, Alesi, Pellei, Coppa , Di Maso, Del Prete, Alemanno, De Lucia, Mignucci. A disp. Muratore, Di Buò, , Michini, Gianfreda, Fioretti, Nogueira .

Con questo risultato la squadra ha ottenuto la matematica qualificazione al girone play-off per la promozione alla categoria superiore, risultato eccellente visto che alla fine della prima fase mancano ancore due giornate, ora comincerà un lavoro di preparazione fisica e mentale per affrontare le prossime più impegnative sfide fino alla fine del campionato.

Prima della squadra Seniores sullo stesso campo la formazione Under 16 ha giocato e vinto la sua partita per 19-27 dimostrando sul campo di avere raggiunto un livello di gioco e di prestazione fisica eccellenti; infine domenica a Fano la Under 18 è stata battuta nettamente dai padroni di casa, il coach Spinozzi avrà, durante la sosta natalizia, modo di lavorare su gruppo di giocatori rinnovato da alcuni nuovi innesti .

Dopo la sosta natalizia la FI.FA. Security sarà impegnata con il Pescara rugby, l’appuntamento è per il 12/01/2020 al Campo Mandela alle ore 14,30. 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.