La formazione scesa in campo  Scipioni, Tosti, Valeri, Coppa, Celani,  Del Prete A.,  Alesiani, Alesi, Spinozzi, Zazzetta, Gianfreda, Pellei, De Prete, De Lucia, Mignucci. A disposizione: Alemanno, Straccia.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sconfitta per 28-12 la Fifa Security Unione Rugby Samb che a Forlì deve subire la supremazia dei padroni di casa anche per colpa di una formazione rimaneggiata.

In pomeriggio umido e su un campo allentato dalla pioggia, la squadra dei coach Laurenzi e Alfonsetti dopo un avvio difficile ha rimontato parzialmente e tenendo il risultato in bilico fino ai minuti finali dell’incontro per cedere nuovamente nel finale non avendo le risorse fisiche e mentali per sostenere lo sforzo della competizione, anche per una panchina pressoché assente.

C’è da evidenziare che anche il giovane presidente Edoardo Spinozzi ha dovuto sostenere la squadra a causa delle assenze, tornando in campo dopo tanto tempo, fornendo una prestazione più che apprezzabile sul piano dell’impegno tecnico e anche fisico.

Tracciando un bilancio di tutta la stagione si può affermare che il terzo posto finale è un risultato più che onorevole viste le risorse tecniche, umane e fisiche a disposizione della squadra, sicuramente nella prossima stagione sportiva i giocatori , insieme ai tecnici e alla società, continueranno il lavoro di crescita di questi ultimi anni cercando di ottenere risultati sempre più ambiziosi.

Nella giornata di sabato le formazioni Under 12 e 14 si sono  recate ad Artena (Roma) per un esperienza sportiva fuori regione con risultati apprezzabili, inoltre sono andati in vista al Museo del Rugby dove hanno conosciuto la storia di questo straordinario sport  formativo ed educativo di uomini prima che di atleti .

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.