SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una risata amara, per riflettere, quella che ci propone la crew satirica di “C’era una volta San Benedetto“, che mette a confronto due opposti modi di gestire la cosa pubblica (cosa nel senso proprio della parola) tra Grottammare e San Benedetto, pur essendo le due città urbanisticamente da considerarsi gemelle.

A Grottammare il vecchio ospedale Madonna degli Angeli, attivo fino a metà del ‘900 e vicino all’ingresso del Paese Alto, è stato trasformato nel 2017 in “Ospitale delle Associazioni“, dove trovano sede 23 associazioni cittadine. Inoltre qui vengono realizzate rassegne del cineforum, convegni e incontri di vario genere.

Pochi chilometri più in là, a San Benedetto, precisamente in via Golgi, un edificio molto più grande dell’ex ospitale grottammarese, invece, nelle intenzioni dell’Amministrazione Piunti sarà demolito per costruirvi appartamenti, nonostante si trovi in una delle zone più densamente popolate di tutta la Regione Marche. Parliamo della ex Scuola Curzi.

Differenze.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.