FERMO – Nel corso di mirati servizi, i Carabinieri del Norm e delle Stazioni di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio hanno effettuato dei provvedimenti.

Denunciati n stato di libertà  4 uomini di origine magrebina e albanese per inosservanza alle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria nell’ambito delle misure cautelari emesse nei loro confronti, mentre altri 2 uomini stranieri sono stati denunciati per evasione dagli arresti domiciliari, non essendo stati trovati in casa all’atto del controllo.

Inoltre, nel corso di un servizio perlustrativo in ambito costiero, un cittadino di origini pakistane, risultato irregolare sul territorio nazionale poiché privo di permesso di soggiorno e per ingresso illegale, è stato deferito in stato di libertà e accompagnato presso il Centro per Rimpatri di Bari per la successiva espulsione dal territorio nazionale.

Nella serata, i Carabinieri della Stazione di Porto Sant’Elpidio hanno dato esecuzione a un mandato di cattura per espiazione della pena alla reclusione di anni uno e mesi 8 di un cittadino albanese condannato in via definitiva per il reato di ricettazione e detenzione illegale di armi da sparo.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.