MONTERUBBIANO – Maltrattamenti e aggressioni che sono costati molto cari ad una donna di Monterubbiano.

Nella mattinata di oggi, 27 novembre, i Carabinieri della Stazione di Monterubbiano deferivano in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata estorsione una donna di 35 anni del luogo.

Nel corso della notte, la donna, dopo aver richiesto insistentemente denaro alla propria madre, non accettando il rifiuto opposto dalla genitrice, la colpiva con pugni e calci.

La vittima veniva successivamente medicata dai sanitari del Pronto Soccorso di Fermo che le riscontravano escoriazioni al volto e un trauma a un ginocchio.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.