TERAMO – Svolta in questi giorni, dalle Forze dell’Ordine, un’attività investigativa che ha portato “frutti” e deferimenti.

La Polizia Stradale, coordinata dalla Questura di Teramo, ha denunciato quattro persone per falso, riciclaggio e ricettazione. Sequestrate due patenti di guida false, apparentemente rilasciate da Autorità estere (Brasile e Russia) ed intestate a cittadini extracomunitari.

Sequestrate due autovetture (Alfa Romeo e Mercedes) oggetto di riciclaggio.

La prima provento di furto nel Fermano, l’altra reimmatricolata con documenti falsi provenienti dalla Lituania. Entrambi i proprietari, un cittadino romeno ed uno lituano, sono stati denunciati per ricettazione e falso.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.