FERMO – Arrivano altri dettagli inerenti all’importante operazione effettuata dal Comando Provinciale di Fermo che ha portato all’arresto di tre persone, due uomini e una donna, per vendita illecita di droga. Nella mattinata del 6 settembre si è tenuta una conferenza in caserma.

Riviera Oggi ha contattato il Capitano Roland Peluso che ha dichiarato: “I fermati affittavano camere in alberghi e B&B per il taglio della cocaina. In questo modo pensavano di farla franca e non dare nell’occhio ma erano ‘attenzionati’ dai nostri uomini da un bel po’ di tempo. Infatti abbiamo beccato, con l’irruzione, i tre in flagranza”.

I tre non erano nuovi a questa tipologia di reato e la donna era stata già arrestata in inverno e in passato era stata monitorata in altre aree d’Italia: “Questo fa pensare – afferma il Capitano – che i fermati agivano in varie zone, non solo nel Fermano. Ci saranno ulteriori indagini a riguardo”.

Nel mirino dei carabinieri, ora, ci sono anche gli acquirenti: “I tre vendevano probabilmente la cocaina ad altri spacciatori ma anche a privati. Dato il costo della droga, è ipotizzabile pure qualche compratore benestante. Stiamo attualmente indagando per rintracciare i destinatari” conclude il Capitano Roland Peluso.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.