FERMO – Importante operazione effettuata nei giorni scorsi dal Comando Provinciale di Fermo.

I carabinieri hanno scovato, in una camera di una struttura ricettiva nelle campagne dell’Elpidiense, una fiorente attività di spaccio di cocaina effettuata da tre persone, ospiti nell’albergo. E’ stata compiuta un’irruzione dopo varie indagini scrupolose e segnalazioni. Il blitz è stato svolto sotto il coordinamento della Procura di Fermo.

Rinvenute sostanze (circa un chilo), involucri, materiale per il confezionamento delle dosi e soldi (circa 6 mila euro). La droga, immessa nel mercato locale, avrebbe fruttato circa 300 mila euro. 

In manette sono finite, appunto, tre persone: due uomini e una donna, nazionalità albanese (classi 1985, 1995 e 1991). Nella mattinata del 6 giugno è stata effettuata una conferenza stampa nella caserma di Fermo alla presenza del Capitano Roland Peluso per i dettagli inerenti al blitz.

La donna è stata condotta nel carcere di Pesaro, i due uomini in quello di Marino del Tronto.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.