SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Attimi di tensione il 10 agosto in Riviera.

A San Benedetto del Tronto i carabinieri della Compagnia sono intervenuti in pieno centro cittadino per controllare delle persone.

Un 20enne romeno, senza fissa dimora in Italia, si è scagliato con veemenza verso i militari mentre gli era stato richiesto il documento per l’identificazione. Ha provato ad eludere il controllo.

I carabinieri, con l’intervento di un’altra pattuglia, sono riusciti a bloccarlo e portarlo in caserma dove è stato dichiarato in arresto per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

E’ stato condotto nel carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.825 volte, 5 oggi)