MARTINSICURO – Anche il Comune di Martinsicuro avrà la sua fermata ferroviaria. È lo storico risultato raggiunto dalla Regione Abruzzo, che accoglie la necessità dei cittadini della località costiera che attendono da oltre 50 anni di tornare ad avere uno snodo importante per trasporto e turismo.

“La giunta regionale – spiega in proposito il consigliere regionale Luciano Monticelli, che si è fatto portavoce in Regione di questa esigenza – ha deliberato circa l’approvazione del protocollo di intesa tra l’Ente ed Rfi, che pertanto verrà firmato a breve dando così il via alla realizzazione di un’opera davvero fondamentale per il territorio”.

L’investimento di 2,5 milioni di euro, che sarà interamente anticipato da Rfi, consentirà la realizzazione di una nuova fermata ferroviaria con un sottopasso ciclopedonale che collegherà i due binari esistenti, assieme alla sistemazione con parcheggi a raso del parcheggio già presente.

“Un fatto storico – non stenta a definirlo Monticelli – se consideriamo il fatto che si tratta di uno dei pochi Comuni costieri a non poter contare su una fermata ferroviaria. Quello di Martinsicuro, occorre ricordarlo, è un comprensorio grande e dedito al turismo: da qui si comprende il perché non potessimo tirarci indietro. Ringrazio a questo proposito il Comitato che si è formato attorno a questa esigenza, che mi ha interpellato tempo fa perchè l’ente Regione si interessasse alla realizzazione di una fermata in quanto ero riuscito a realizzare la fermata di Scerne di Pineto, Maurizio Gentile e Giulio Del Vasto di RFI per essersi resi sempre disponibili e naturalmente Luciano D’Alfonso, che ha creduto in questo progetto.

Sono soddisfatto di poter dire oggi che questo risultato è stato raggiunto, avendo la giunta regionale deliberato in proposito ed essendo dunque a un passo dalla firma del protocollo. Oggi dotiamo Martinsicuro di uno strumento che permetterà a questo Comune di riacquistare un ruolo strategico, guardando allo stesso tempo con positività al futuro del suo sviluppo turistico”.

Soddisfazione anche per il comitato promotore della fermata: “E’ una notizia molto importante per il nostro territorio – commenta in merito Mauro Paci, presidente del Comitato –, una grande conquista per la quale sono stati determinanti l’interesse di Rfi e la spinta da parte della Regione Abruzzo. A entrambi va dunque il nostro grazie, perché la stazione ferroviaria permetterà di soddisfare meglio la vocazione turistica della nostra Martinsicuro”.

“Questa fermata si dimostra utile anche per gli studenti e tutti coloro che hanno necessità di spostarsi sul territorio – le parole di Franco Consorti, presidente della Pro Loco di Martinsicuro – Un ringraziamento va da parte nostra a Luciano Monticelli, che ha sempre mostrato interesse e disponibilità perché quello che è una reale necessità del territorio e dei cittadini trovasse una risposta e si è dato da fare per noi”.

Ha espresso poi grande soddisfazione anche Città Attiva.
“Accogliamo con grande soddisfazione per la nostra Cittadinanza la notizia dell’ imminente firma del protocollo di intesa tra RFI e Regione Abruzzo, diffusa in data odierna dal Consigliere Monticelli che consentirà alla Città di Martinsicuro di avere una fermata ferroviaria nel giro di pochi mesi. Siamo davvero contenti di questo importante traguardo che sentiamo anche un pò nostro, alla luce dell’importante e qualificato lavoro messo in campo fin dal nostro insediamento in vista di questo obiettivo. Con un pizzico di orgoglio e senza dimenticare la funzione di sprone svolta dalla Pro Loco e dal Comitato per la fermata dal 2016 in poi, vogliamo ricordare le tappe principali del nostro impegno concreto sulla questione:

Aprile 2013 – Richiesta ufficiale a RFI – Sede di Roma e Direzioni Compartimentali di Ancona e Bari;
Luglio 2014 – Richiesta ufficiale di sostegno a questa causa inviata al Presidente della Regione Luciano D’Alfonso appena insediato;
Maggio 2015 – Nuova richiesta di sostegno inviata alla Presidenza della Regione Abruzzo;
Marzo 2016 – Lettera di intenti inviata al Consigliere Regionale Monticelli, al Presidente D’Alfonso ed al Capo Compartimento RFI di Ancona;
Giugno 2016 – Delibera di Consiglio Comunale votata all’unanimità per ribadire la necessità di una fermata ferroviaria in ragione della spiccata vocazione turistica della Città di Martinsicuro;
14 Dicembre 2016 – Convegno sul tema organizzato in Sala Consiliare alla presenza del Presidente della Regione, del Consigliere Monticelli e dell’Assessore Pepe;
30 Dicembre 2016 – Elaborazione e presentazione agli enti preposti di un dossier di 30 pagine in cui abbiamo esposto le motivazioni nel merito tecnico le motivazioni alla base di questa necessità.

Ringraziamo, pertanto, i vertici della Regione Abruzzo, nelle persone del Presidente e del Consigliere Monticelli, ma anche RFI per la sensibilità dimostrata in vista di questo importante traguardo, sempre più vicino per la nostra Città. Siamo certi che chi oggi ha raccolto il nostro testimone vorrà, al pari nostro, mettere in campo il giusto impegno in vista di un obiettivo fondamentale per lo sviluppo futuro di Martinsicuro”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.