TERAMO – I rafforzati servizi di prevenzione e controllo del territorio per la stagione estiva ad Alba Adriatica, Martinsicuro e Tortoreto hanno consentito di individuare, identificare e denunciare nei giorni scorsi due soggetti con precedenti di polizia per reati predatori e spaccio di stupefacenti, già destinatari della misura di prevenzione con allontanamento dal territorio nota come “Foglio di Via Obbligatorio” , adottato dal Questore di Teramo nello scorso inverno.

Ad Alba Adriatica la denuncia per inosservanza al Foglio di Via ha interessato un quarantenne nato e residente a Palermo che senza alcun motivo era sul territorio comunale della cittadina .

A Martinsicuro analoga denuncia ha riguardato un trentenne nato a Napoli ma residente a San Benedetto del Tronto.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.