GROTTAMMARE – Le dimissioni di Vincenzo Marini Marini da presidente della Fondazione Carisap hanno fatto inevitabilmente rumore. E anche le motivazioni (“mancata realizzazione di Anima e non aver aggiornato patrimonio”)

Riviera Oggi ha sentito il sindaco di Grottammare, Enrico Piergallini: “Vincenzo aveva una visione molto avanzata del territorio – afferma il primo cittadino – non tutti hanno avuto l’altezza di ingegno necessaria per seguirlo. Nei prossimi anni avremo meglio la percezione del danno causato dall’annullamento del progetto Anima e si capirà chiaramente di aver commesso un errore. Non è stato aiutato all’interno della Fondazione”.

Il sindaco di Grottammare mostra solidarietà nei confronti di Marini Marini: “Il direttivo aveva l’obbligo culturale di sostenere il progetto e non lasciare solo il Presidente. Grazie a Vincenzo abbiamo potuto dialogare con un architetto di fama mondiale come Bernard Tschumi e il Piceno ha vissuto un periodo intenso ed entusiasmante a livello di città come Atene e Parigi. A tal proposito – afferma – ricordo che la provincia è stata nella capitale francese al Centre Pompidou dove si teneva una mostra di progetti futuri dell’architetto”.

Il primo cittadino Piergallini conclude: “La mancata realizzazione di Anima è una perdita storica per le future generazioni, il progetto era molto avanzato, curato nei minimi dettagli dallo stesso Tschumi”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 821 volte, 1 oggi)