GROTTAMMARE – Argomento base del prossimo Consiglio a Grottammare è l’analisi dei conti, oltre alla discussione sull’istituzione della Consulta comunale per la disabilità e un avvicendamento tra gli scranni della maggioranza.

L’ordine del giorno, mercoledì 22 novembre, alle ore 21, consiste nella surroga del consigliere comunale dimissionario Gabriele Palestini della lista Solidarietà e Partecipazione; al suo posto il Consiglio accoglierà Stefania Fares.

Per quanto riguarda i punti di ordine finanziario, il limite tecnico del 30 novembre porta all’attenzione dell’assise l’ultima variazione di bilancio possibile dell’anno. Si tratta di una manovra del valore di 1.450.000 euro.

Ancor prima, il consiglio è chiamato a ratificare un’altra variante del valore di 10mila euro, deliberata con urgenza dalla giunta comunale ed è relativa alla messa in sicurezza di un immobile privato, alla quale il proprietario non ha ancora provveduto, nonostante l’esistenza di una ordinanza del sindaco a tutela della pubblica incolumità.

In merito alla variante da 1.450.000 euro, la parte cospicua del valore fa riferimeno ad operazioni mirate ad di estinguere i mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti. All’assise, infatti, viene data la possibilità di per valutare la convenienza dell’operazione (a questo riguardo, sono collegati i successivi punti 4 e 5).

Per quanto concerne le uscite, la variazione contempla l’inserimento di una serie di lavori da avviare entro l’anno, per 290mila euro, volti alla realizzazione di nuove opere, alla manutenzione del patrimonio e al miglioramento della sicurezza stradale. Allegato al documento finanziario, infatti, ci sarà anche la versione aggiornata del Piano delle Opere Pubbliche.

In chiusura, l’assise affronterà la questione disabilità, tema di cui si è già discusso durante le riunioni di giovedì 16 e lunedì 20 novembre. Il Consiglio dovrà esprimersi sull’istituzione della Consulta comunale per la disabilità e approvare il relativo regolamento.

I lavori del consiglio comunale potranno essere seguiti anche in diretta streaming, con accesso diretto dalla home page del sito www.comune.grottammare.ap.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 112 volte, 1 oggi)