SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella serata di lunedì l’incontro atteso fra i “No-Project” e i consiglieri in minoranza del Consiglio Comunale. A quanto appreso i temi messi sul piatto sono stati la necessità si una commissione per approfondire il progetto e la questione relativa al Consiglio Comunale “aperto”.

I consiglieri vorrebbero infatti celebrare una commissione congiunta Urbanistica e Lavori Pubblici in cui parlare, evidentemente, della questione Polidori e del parere negativo sul project espresso dal dirigente ad agosto. Un modo, tra l’altro, per portare nell’arena anche Pasqualino Piunti da assessore di riferimento, visto che la delega all’Urbanistica il sindaco l’ha tenuta per sé.

E a questo punto si dovrebbe celebrare anche il consiglio “aperto” visto che avrebbero dato la loro disponibilità a firmare ben 6 consiglieri (anche se per l’articolo 39 del Tuel e 76 del regolamento comunale ne bastavano 5, ovvero 1/5 dell’assise) cioè Giorgio De Vecchis, Flavia Mandrelli, Antimo Di Francesco, Maria Rita Morganti, Tonino Capriotti e Andrea Sanguigni.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)