Si consiglia la lettura dell’articolo di Gianluca Traini attinente: “La prima mappa dei quartieri di San Benedetto è del 1967 e la approvò Luigi Onorati”

Sul settimanale Riviera Oggi ulteriori approfondimenti.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Nella dinamica della vita moderna, il tempo rappresenta una entità della massima importanza; per questo si è sentita la necessità di rendere facilmente localizzabili i servizi pubblici, le chiese, le piazze, ecc., mediante la suddivisione del territorio urbano in 13 quartieri progressivamente numerati, tenendo presente, nella divisione e nella nomenclatura, l’entità storica, urbanistica, pratica”. Così si legge a pagina 283 della “Guida di San Benedetto del Tronto”, edita nel 1967 dall’amministrazione comunale dell’allora sindaco Alfredo Scipioni. Assieme a lui avevano lavorato alla guida l’assessore alla Pubblica Istruzione Carlo Giorgini (“direttore”), il segretario Rolando Marinelli (“redazione”) e l’ingegnere capo Luigi Onorati (“collaboratore”).

La ripartizione dei quartieri, che riproponiamo nell’immagine, era anche dettagliata nell’elenco che segue dove si specificano le delimitazioni.

QUARTIERE 1 “CASTELLO”: Torrente Albula, ex Ponte Rotto, strada Acquavivese, via Marinuccia, via del Colli e strada statale adriatica esclusa.

QUARTIERE 2 “COL DEI PINI”: via dei Colli, contrada Marinuccia, confine comune di Grottammare, strada stata adriatica esclusa.

QUARTIERE 3 “MARINA”: Torrente Albula, strada statale adriatica inclusa, confine comune di Grottammare, ferrovia.

QUARTIERE 4 “PORTO”: via Guido Milanesi lato nord, viale Secondo Moretti lato nord, ferrovia, confine comune di Grottammare, mare.

QUARTIERE 5 “VERDE RIVIERA”: via del Mare lato nord, ferrovia adriatica, viale Secondo Moretti, lato sud, via Guida Milanesi lato sud, mare.

QUARTIERE 6 “GIARDINO”: fosso delle Fornaci, strada statale adriatica inclusa, torrente Albula, ferrovia.

QUARTIERE 7 “RIALTO”: fosso delle Fornaci, contrada Strade Cupe, contrada Valle del Forno, contrada Fosso degli Zingari, torrente Albula, strada nazionale Adriatica esclusa.

QUARTIERE 8 “PRATI”: fosso Ragnola, strada nazionale Adriatica inclusa, fosso delle Fornaci, ferrovia.

QUARTIERE 9 “BELVEDERE DI SANTA LUCIA”: fosso Ragnola, contrada Monte Aquilino, contrada Barattelli, fosso delle Fornaci, strada statale Adriatica esclusa.

QUARTIERE 10 “RAGNOLA”: via Aniene esclusa, via Monte Rosa lato nord, crinale Monte Renzo, fosso Ragnola, ferrovia.

QUARTIERE 11 “TRONTO MARINA”: fiume Tronto, statale Adriatica, via del Mare lato sud, mare.

QUARTIERE 12 “TRUENTINO”: fiume Tronto, statale Adriatica, via Aniene inclusa, ferrovia adriatica.

QUARTIERE 13 “SALARIO”: fiume Tronto, contrada San Giovanni, contrada Ss. Annunziata, fosso dei Galli, contrada Montecretaccio, via Monte Rosa lato sud, strada statale adriatica esclusa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 802 volte, 1 oggi)