FERMO – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fermo, nel corso della serata del 21 giugno hanno svolto un sevizio straordinario di controllo del territorio, mirato alla prevenzione e repressione dei reati predatori e al contrasto alla prostituzione su strada ed ai fenomeni criminali ad esso connessi, con particolare attenzione alla fascia costiera del Fermano.

Nel corso del servizio, oltre al consueto monitoraggio del traffico veicolare con 14 persone e autovetture controllate, sono stati identificati e allontanati 10 nomadi a bordo di due autocaravan che stazionavano in zona Centro commerciale Auchan di Porto Sant’Elpidio. Inoltre, lungo la Statale 16 sono state identificate e controllate 19 prostitute, tutte originarie dell’Est Europa, con l’accertamento di illeciti amministrativi per un totale di circa 16.500 euro.

L’impegno straordinario dei carabinieri della Compagnia di Fermo per la prevenzione e la repressione degli illeciti lungo la fascia costiera del Fermano continuerà per tutta la stagione estiva.

(Letto 511 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 511 volte, 1 oggi)