SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Antico e le Palme di San Benedetto del Tronto, la rassegna di antiquariato più importante dell’estate italiana, torna nell’edizione dal 23 al 26 giugno che apre ufficialmente la stagione estiva 2017. L’Antico e le Palme è un logo conosciuto in tutt’Italia per la qualità che ha sempre garantito e continua a garantire al vasto pubblico di appassionati e curiosi offrendo una passeggiata serale fra storia, arte, vintage e collezionismo fra le più affascinanti d’Italia.

Le edizioni del 2016 hanno registrato una straordinaria partecipazione di pubblico non solo locale e regionale, ma proveniente da ogni parte d’Italia, che è stato sorpreso dalle tante occasioni che la mostra ha proposto come arredamenti vintage di firma, collezionismo cartaceo, mobili e quadri di alto antiquariato, numismatica ed una infinità di oggetti curiosi e rari. Siamo ormai giunti al XXIV anno consecutivo della manifestazione, che, nata nell’isola pedonale di San Benedetto nel 1994 dalla passione di Gianni Brandozzi, si ripropone ogni anno   rinnovandosi  per andare incontro al gusto dei visitatori.

L’appuntamento con l’antiquariato e il collezionismo si rinnova dunque con la partecipazione di espositori provenienti da varie regioni italiane con 31 province rappresentate e cinque paesi europei partecipanti con una proposta prestigiosa di antiquariato, affascinanti gioielli d’epoca, mobili, ceramiche, quadri e argenti.

L’arte moderna suscita un forte interesse del pubblico, in particolare nelle nuove generazioni, che investono sempre di più in opere dei grandi artisti italiani del Novecento. in questa edizione saranno in vendita fotografie di Mario Giacomelli, acqueforti di Mimmo Paladino, il “Segreto della Fontana” di Giorgio De Chirico, oltre a libri illustrati da Salvador Dalì e Renato Guttuso.

Cresce ogni anno di più la passione per il vintage, un trend che ha una connotazione storica e una natura ben precisa. Il vintage riporta in luce e riattualizza pezzi d’epoca per creare un nuovo stile che si personalizza nel connubio tra antico e contemporaneo. Oggetti che diventano nel tempo di culto perché prodotti con materiali di alta qualità o perché hanno segnato a tal punto il costume e la cultura da essere ancora considerati, dopo decenni, preziosi e inimitabili.  

Il divertimento di girovagare, di ricercare tra i mercatini una chicca retrò rimane sempre un’occasione di divertimento, di scoperta e conoscenza, un’offerta turistica diversa e accattivante per tanti, a tutte le età!

Quest’anno la manifestazione sarà ospitata in prestigiose località turistiche d’Italia come Cortina d’Ampezzo dal 28 al 30 luglio e Milano Marittima dal 4 al 6 agosto.

Prossimi appuntamenti:

dal 18 al 21 agosto 2017 –  orario  17 – 24, info :  0736 256956 www.mercatiniantiquari.com.

(Letto 153 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 153 volte, 1 oggi)