MARTINSICURO – A seguito dei prelievi effettuati stamane al Traforo del Gran Sasso, l’Arta ha giudicato l’acqua in uscita non conforme, pertanto il Sian dell’Asl di Teramo ha disposto l’uso per soli fini igienici. Le analisi sono partite a causa dell’odore e sapore non accettabile CLICCA QUI.

Sino a nuova disposizione è vietato l’uso potabile. Presi d’assalto i supermercati del territorio per comprare bottiglie d’acqua, scorte già in fase di esaurimento.

Inoltre, a partire dal pomeriggio del 9 maggio il mancato approvvigionamento dalle sorgenti del Gran Sasso provocherà la progressiva disalimentazione delle utenze nei seguenti comuni:

ALBA ADRIATICA
ANCARANO
BASCIANO
BELLANTE
CAMPLI
CANZANO
CASTELLALTO
CASTELLI
CIVITELLA DEL TRONTO
COLLEDARA
COLONNELLA
CONTROGUERRA
CORROPOLI
GIULIANOVA
MARTINSICURO
MONTORIO AL VOMANO
MORRO D’ORO
MOSCIANO
NERETO
NOTARESCO
PENNA S’ANDREA (Val Vomano)
ROSETO
SANT’OMERO
SANT’EGIDIO
TERAMO
TORANO NUOVO
TORRICELLA SICURA (Capoluogo e Bivio S.Chiara)
TORTORETO
TOSSICIA
VALLE CASTELLANA
ISOLA DEL GRAN SASSO
PINETO

Seguiranno aggiornamenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.680 volte, 1 oggi)