GROTTAMMARE – In programma l’ultima variazione di bilancio 2016, che sarà presentata e discussa nel corso della riunione del consiglio comunale, in programma lunedì 28 novembre dalle ore 18.

I lavori dell’assise, come sempre disponibili in diretta streaming dall’home page del sito istituzionale del Comune, si apriranno con due interrogazioni consiliari.

La prima è presentata dai consiglieri Vagnoni e Carminucci del gruppo “Concetti sindaco”, l’ oggetto è “Incrocio pericoloso tra strada provinciale Cuprense e via Granaro”.

La seconda interrogazione è stata presentata dal consigliere comunale Antonella Ciocca, eletta nella lista del Popolo delle Libertà, riguardante il servizio di Polizia municipale.

La variazione di bilancio di cui s’interesserà il prossimo consiglio ammonta a 407.621,44 euro per il triennio 2016 – 2018.

Per la quota risalente all’anno 2016, il valore della variazione è di 372.603,77 euro e le principali voci che la compongono sono le seguenti:

– la previsione di un contributo regionale per interventi urgenti a protezione della costa del valore di 24.553,50 euro (54.017,67 € per l’anno 2017).

– l’inserimento degli incassi derivanti dalla concessione di aree cimiteriali per la somma di 19mila euro (e destinate a spese per opere cimiteriali);

– l’inserimento di un contributo della Regione Marche per morosità incolpevole del valore di 26.189,88 euro (da destinare agli aventi diritto).

– l’inserimento di contributi ministeriali MASNA per l’emergenza profughi minorenni del valore di 10.473 euro.

– la previsione di un contributo della Regione Marche del valore di 20mila euro, per un progetto legato al settore ittico.

– la previsione di maggiori incassi derivanti da oneri di urbanizzazione per 50mila euro.

– l’inserimento della somma di 190mila euro per il meccanismo dello “split payment” ovvero il metodo di liquidazione dell’IVA introdotto dalla Legge di Stabilità 2015, che caratterizza i rapporti tra imprese fornitrici e pubbliche amministrazioni.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 105 volte, 1 oggi)