SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Comune di San Benedetto e PicenAmbiente S.p.A. attivano un nuovo sistema di raccolta dei rifiuti nella zona del centro città con l’obiettivo di risolvere i problemi di decoro urbano connessi al loro abbandono indiscriminato.

Da lunedì 26 settembre verranno eliminati i punti raccolta delle “Gabbianelle” e tutti i giorni, alle 19,30, verranno posizionati, in 14 punti del centro, due cassonetti: uno per l’umido e uno per il sacco dei rifiuti indifferenziati non riciclabili (il cosiddetto “sacco nero”) dove ciascun cittadino potrà gettare i propri rifiuti fino alle 23,30 quando tutti i cassonetti verranno portati via.

Nulla cambia per il conferimento dei sacchi gialli e azzurri dove raccogliere i materiali riciclabili.

I punti in cui saranno collocati i bidoni “a tempo” sono questi:

1) Via Livenza angolo Via Giovanni XXIII

2) Via Giovanni XXIII angolo Via Curzi

3) Via Crispi angolo Via Balilla

4) Via Crispi angolo Via Tagliamento

5) Via San Martino

6) Piazza Matteotti (parcheggio)

7) Via Risorgimento ( “fine parcheggi prima del semaforo”)

8) Via Mazzocchi angolo Via Bassi

9) Piazza Nardone

10) Piazza Ancona

11) Via Bezzecca angolo Via Pizzi

12) Largo La Spezia

13) Via Mentanta (area verde)

14) Via Aspromonte (cabina Enel)

“Siamo convinti – dice il sindaco Pasqualino Piunti –  che i migliori risultati nel mantenimento del decoro urbano e nell’incremento della raccolta differenziata si ottengano semplificando al massimo le modalità di conferimento ma anche chiedendo la piena collaborazione dei cittadini. Per questo è in previsione un rafforzamento della sorveglianza per sanzionare tutti coloro che, nonostante questo ulteriore sforzo, si ostinassero a violare le norme in materia”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.459 volte, 1 oggi)