MARTINSICURO – Grande riscontro per l’VIII edizione del Premio Letterario Città di Martinsicuro, organizzata dalla Di Felice Edizioni e dal Comune, la cui cerimonia di premiazione si è svolta venerdì 22 luglio alle 21,30 nella suggestiva cornice della Torre Carlo V, alla presenza di un numeroso pubblico.

Alla premiazione, condotta da Manuela Cermignani, sono intervenuti il vicesindaco Debora Vallese, il delegato alla cultura Boris Giorgetti, l’editrice Valeria Di Felice, i giurati e tutti i vincitori, provenienti da molte regioni italiane. In totale sono circa 400 le liriche che hanno partecipato alle varie sezioni (poesia verso libero, in metrica, in vernacolo e poesia tradotta) tra le quali la giuria (composta da Fulvia Marconi, Giovanna Albi, Vittorio Verducci, Ivana Tamoni, Pasquale Cucco, Alessandra Liberati) ha scelto la rosa delle opere vincitrici che sono state interpretate dall’attore Carlo Arrigoni con l’accompagnamento musicale del pianista Alessandro Olori.

Molto interesse è stato riscontrato per l’installazione artistica realizzata appositamente per l’occasione dall’artista Bruno Cerasi, al quale è stato conferito il premio speciale Fili d’erba dalla direttrice dell’omonima collana editoriale Alessandra Angelucci.

Il Premio ha l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo, della Provincia di Teramo, della Fondation Club du Livre au Maroc, dell’Associazione Editori Abruzzesi, dell’Associazione Magnificat e dell’Associazione Il Faro. Si ringrazia lo sponsor Hotel Villa Truentum di Martinsicuro.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 232 volte, 1 oggi)