MONTE URANO – Imprevisto all’alba del 23 luglio. A Monte Urano si era verificata una perdita da un pozzo di metano. Sono stati allertati i Vigili del Fuoco per verificare la situazione, isolare la zona e provvedere a una possibile evacuazione di persone dalle abitazioni vicine.

Fortunatamente, infine, l’evacuazione non è stata resa necessaria. Poco dopo sono giunti gli uomini della ditta specializzata del pozzo e hanno notato che una valvola di sfogo si era danneggiata. E’ stata riparata e la situazione è tornata alla normalità.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 401 volte, 1 oggi)