SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con una breve cerimonia tenutasi oggi, sabato 18 giugno, è stato ricordato il 72esimo anniversario della Liberazione della Città di San Benedetto del Tronto dal giogo nazifascista avvenuta nella notte tra il 18 e il 19 giugno 1944 quando le truppo polacche entrarno in Città.

Dopo l’esecuzione del silenzio da parte della prima tromba del concerto bandistico “Città di San Benedetto del Tronto”, il sindaco Giovanni Gaspari ha deposto una corona di alloro dinanzi al Monumento ai Caduti per la Libertà di viale Secondo Moretti per ricordare la liberazione della Città, il duro prezzo pagato per conquistarla e commemorare tutti quei cittadini che hanno perso la vita per la rinascita democratica di San Benedetto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 192 volte, 1 oggi)