SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Chissà se il Riviera delle Palme, dopo anni di utilizzo sottodimensionato e settori chiusi, potrà tornare alle origini. Così in una conferenza stampa il sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari, il vice Eldo Fanini e il dirigente rossoblu Andrea Fedeli, figlio del presidente della Samb Franco, hanno illustrato la possibilità che nel 2019 gli Europei di Calcio Under 21 si svolgano proprio a San Benedetto.

Si tratta di una eventualità, in quanto gli Europei U21 non sono stati ancora assegnati ufficialmente e perché la Figc ha inserito San Benedetto fra altre sei città papabili per ospitare l’importante evento. Presto il sindaco Gaspari e il presidente Fedeli invieranno una comunicazione congiunta alla Figc con la richiesta di un sopralluogo all’impianto. Secondo Gaspari entro fine mese o al massimo per i primi di marzo la Prefettura di Ascoli Piceno avrà modo di svolgere tutte le verifiche circa la situazione dello stadio “Riviera delle Palme” e da quel momento l’impianto inaugurato nel 1985 tornerà ad essere disponibile interamente.

Per ospitare l’eventuale campionato Europeo Under 21 occorrerà che tutti i posti dello stadio abbiano un seggiolino con schienale di almeno 35 centimetri.

La Samb intanto parteciperà alla gara bando per la gestione del Campo Rodi.

 

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.394 volte, 1 oggi)