ANCONASabato 6 e Domenica 7 febbraio si sono svolti al Palaindoor di Ancona i Campionati Italiani al coperto delle categorie Juniores e Promesse.

Ottima la performance di Martina Aliventi, che sui 60 metri Juniores si è migliorata per ben due volte nei turni eliminatori – prima in batteria con 7”81 e  poi in semifinale con 7”76 – stabilendo in entrambe le occasioni il nuovo record sociale di categoria. La fortissima atleta allenata dal Prof. Butteri è giunta poi sesta nella finale con 7”79, a soli nove centesimi dal bronzo, piazzamento eccellente considerando che Martina è al primo anno Juniores e pertanto potrà sicuramente ambire al podio la prossima stagione.

Notevole quarto posto quello conquistato da Loris Manojlovic nei 60 metri ad ostacoli Juniores, giunto a soli tre centesimi dal podio ed al suo primo anno di  categoria. La prestazione ha quasi del miracoloso considerando che Loris quest’inverno non si è potuto allenare con regolarità a causa di persistenti guai fisici e che la sua partecipazione agli Italiani è stato fino all’ultimo incerta per forti dolori alla schiena. L’ostacolista rivierasco, allenato da Adalgisa Vecchiola, ha avuto una notevole progressione migliorando il suo personal best nei tre turni eliminatori con 8”28 (batteria), 8”17 (semifinale) e 8”13 in finale.

Sempre nei 60 ostacoli, ma nella categoria Promesse, Andrea Pacitto è giunto settimo nella finale, dove, a causa di errori tecnici, non è riuscito ad dare il meglio di sé.

Appuntamento al prossimo week-end, sempre al Palaindoor di Ancona, per i Campionati Italiani Allievi al coperto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 178 volte, 1 oggi)