GROTTAMMARE – Sono stati presentati questa mattina gli investimenti nei lavori pubblici che troveranno spazio nel 2016.
Oltre al sindaco Enrico Piergallini, sono intervenuti Alessandro Rocchi, vicesindaco e assessore all’Organizzazione delle Risorse, e l’architetto Liliana Ruffini, responsabile dell’Area Lavori Pubblici presso il Comune.

“Il 2016 sarà strategico per Grottammare – ha dichiarato Piergallini – perchè matureranno opere previste nel nostro programma elettorale e ne vedranno la luce altre che, visti i tempi difficili, sono quasi miracolose. Tra queste c’è il programma di eliminazione delle barriere architettoniche presenti negli spazi pubblici, a cui sarà data un’importanza particolare e che vedrà l’avvio di un percorso partecipativo”.

Quanto al progetto per la messa in sicurezza della pista ciclabile del lungomare sud, il sindaco ha aggiunto che “la soprintendenza ha preferito mantenere la doppia linea di verde e quindi si è tornati alla prima ipotesi del progetto, che vedeva gli oleandri spostati ad est verso il mare, piuttosto che al centro”.

Il vicesindaco Rocchi ha descritto i cinque interventi per l’anno venturo, spiegando che “comporteranno un investimento di ben 738 mila euro, perché quest’anno è stata possibile un’accelerazione notevole grazie alla nuova Legge di Stabilità, approvata di recente, che consente di utilizzare i circa 600 mila euro per i lavori pubblici, avanzati dalle amministrazioni precedenti”.

L’architetto Ruffini ha ricordato che secondo la nuova normativa, dal 1 novembre, il Comune non può più condurre autonomamente gare che prevedano un importo superiore ai 40 mila euro.

“Il progetto di completamento dell’ex Ospedale – ha aggiunto – vi rientra in quanto comporta un investimento di 230 mila euro. Fortunatamente non ha subito rallentamenti, sebbene il Comune abbia dovuto aderire alla Stazione Unica Appaltante di Fermo, che ha offerto la massima competenza e disponibilità”.
Tutti i progetti sono coordinati da Giuliana Crescenzi, responsabile dell’Area Programmazione e Controllo di gestione, e sono elencati di seguito.

Investimenti programmati per l’anno 2016

Indicazione degli interventi con i relativi costi:

– Riqualificazione di Largo di Porta Maggiore – completamento (€ 20.000);
– Riqualificazione dell’ex Ospedale – 3° stralcio completamento (€ 230.000);
– Messa in sicurezza della pista ciclabile del Lungomare sud (€ 330.000, di cui 45% finanziati dalla Regione Marche);
– Riqualificazione dell’edificio in Via Palmaroli per edilizia residenziale pubblica (€ 98.000);
– Programma di eliminazione delle barriere architettoniche negli spazi pubblici – progettazione e 1° stralcio (€ 60.000).

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 792 volte, 1 oggi)