PORTO SAN GIORGIO – Nella serata dell’11 dicembre i carabinieri di Porto San Giorgio hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emesso dall’autorità giudiziaria di Macerata.

Un 69enne del luogo, S. S., è stato arrestato perché aveva violato ripetutamente la detenzione domiciliare. I carabinieri, dopo varie indagini, hanno riscontrato la molteplicità delle violazioni. L’uomo, pregiudicato, è stato portato nel carcere di Fermo.

Sempre nella giornata dell’11 dicembre sorte analoga è toccata a un 52enne, G. P., domiciliato a Fermo. L’uomo, pregiudicato, era stato sottoposto in affidamento in prova ai servizi sociali. I carabinieri di Porto San Giorgio hanno riscontrato varie violazioni.

L’autorità giudiziaria di Macerata ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 52enne. L’arrestato è stato portato nella casa circondariale di Fermo.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 429 volte, 1 oggi)