GROTTAMMARE – Di seguito una nota stampa del Comune di Grottammare.

L’Assessore alle Pari Opportunità Clarita Baldoni e la Presidente del Consiglio comunale Alessandra Biocca comunicano che, a partire da oggi mercoledì 25 novembre, in occasione Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, viene rafforzato il servizio “Sportello Donna” offerto dal Comune di Grottammare.

Lo Sportello Donna, progetto attivo dal 1° marzo 2015, ha permesso in questi mesi di monitorare con attenzione la problematica della violenza contro le donne nel territorio cittadino e, nel contempo, di proporsi come primo livello di ascolto nei confronti delle richieste di aiuto da parte di chi si ritiene vittima di stalking, mobbing e violenza in generale.

Lo Sportello Donna è raggiungibile attraverso il numero telefonico 0735-739739: nei giorni di lunedì e venerdì, dalle 12 alle 14, le assistenti sociali dell’Ufficio di assistenza alla persona del Comune sono a disposizione per offrire una consulenza specifica su questa materia; nei restanti giorni della settimana è attiva h 24 una segreteria telefonica dove è possibile lasciare un contatto per poter essere richiamate.

A partire da oggi, proprio in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, si aggiunge di un servizio di consulenza legale messo a disposizione da una professionista in maniera volontaria e gratuita.

“Abbiamo potuto inserire un altro piccolo tassello, la consulenza legale, a questo progetto” dichiara l’Assessore alle Pari Opportunità Clarita Baldoni.  “Ritengo che questo servizio sia importante per il nostro territorio e si propone l’intento di far emergere una violenza taciuta perché considerata “irrilevante” rispetto ad altre emergenze di sopravvivenza, senza avere la pretesa di sostituirsi alle attività dei centri antiviolenza”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 180 volte, 1 oggi)