SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Le Formazioni di Sambenedettese-Giulianova, 10 giornata di serie D girone F. Stefano Pino al Debutto mentre a sinistra torna Flavioni.

Sambenedettese: Pegorin, Pino (’59 Montesi), Flavioni, Barone, Salvatori, Conson, Titone, Sabatino, Bonvissuto (’69 Sorrentino), Palumbo (’77 Pezzotti), Trofo. A Disp.: Reali, Tagliaferri, Montesi, Casavecchia, Mattia, Vallocchia, Sorrentino, Pezzotti, Prandelli. All.: Ottavio Palladini.

Giulianova: Zaccagnini, Perucca (’36 Mastrilli), Marini, Cerasi, Ferrante, Vita, De Iorio (’71 Emili), Silvestri, Di Stefano (’46 Ranieri), Giampaolo, Sborgia. A Disp.: Ursini, Marzucco, Gasparotto, Ndiaye, Beccaceci, Mastrilli, Ranieri, Emili, Nannarone. All.: Francesco Giorgini.

Arbitro: Lorenzin di Castelfranco Veneto (Vettori, Andreetta)

Note: Macatori: ’10 Bonvissuto(S), ’33 Barone rig.(S) Ammoniti:‘7 Pino(S), ’32 De Iorio(G), ’49 Silvestri (G), ’70 Flavioni (S), ’86 Ranieri (G) Espulsi: Angoli: 5-4, 1439 spettatori paganti, 1479 gli abbonati presenti per un incasso di 13.457 euro.

La Diretta:

‘5 Fallo su Palumbo e dalla punizione seguente Titone ha una buona occasione che si fa stoppare però dai difensori abruzzesi.

‘7 Il neo arrivato Pino si becca la prima ammonizione della sua avventura rossoblu.

’10 Samb in gol con Bonvissuto! Barone dentro per Bonvissuto che incrocia di sinistro con la palla che dopo una deviazione di Zaccagnini si impenna e finisce dentro, accompagnata in porta anche da Palumbo quando però la stessa aveva oltrepassato la linea. 1 a 0 Samb!

’17 Salvatori prova di testa ma la palla finisce alta sopra i pali difesi da Zaccagnini.

’19 Prova a scuotersi il Giulianova con De Iorio che tenta di innescare in profondità Giampaolo, ma il suo suggerimento è impossibile da raggiungere per il compagno.

’22 Bonvissuto servito in profondità se ne va da solo sulla sinistra e prova a mettere in mezzo con la palla però troppo lunga per Palumbo che deve impegnarsi per tenerla in campo.

’23 Gol annullato ai rossoblu con Trofo che aveva pescato in area Salvatori che aveva insaccato di piattone ma il guardalinee segnala che la palla è uscita.

’24 Traversone in mezzo di Sabatino, Bonvissuto prova il terzo tempo di testa ma angola troppo la palla.

’25 Titone, spostato adesso a destra con Palumbo che va a sinistra si accentra e prova il mancino: esterno della rete! Buona Samb in questi 25 minuti col Giulianova che sembra non essere sceso in campo.

’32 Rigore per la Samb! Titone si invola magnificamente sulla destra su vertcalizzazione di Trofo e quando si accentra Perucca lo abbatte. Rigore e giallo!

’33 Barone non sbaglia e fredda Zaccagnini alla sua destra. 2 a 0!

’36 Mastrilli per Perucca nei giallorossi.

’41 Sabatino prova un tacco in area di rigore a liberare Titone in buonissima posizione, ma la palla, sporcata da Ferrante finisce per essere di difficile controllo per il numero 7 rossoblu che si allarga e fa sfumare l’azione.

’45 Lorenzin accorda un minuto di recupero per questa prima frazione di gara.

’45+1 Fine primo tempo.

’46 Tutto pronto per la ripresa delle ostilità tra Sambenedettese e Giulianova. Il primo tempo si è chiuso sul 2 a 0 con una maiuscola prova dei padroni di casa. Di Stefano lascia il posto a Ranieri nei giallorossi, Giorgini si gioca già il secondo cambio per scuotere i suoi con ogni probabilità.

’49 Fallo di Silvestri su Palumbo che gli era sfuggito alla marcatura, il numero 8 giugliese si becca un giallo.

’54 Zaccagnini rinvia raso terra a centrocampo dove Barone prova il pallonetto della vita e quasi  realizza un gol da cineteca col pallone alto di poco.

’59 Montesi prende il posto di un buon Stefano Pino all’esordio al Riviera.

’63 Trofo suggerisce per Montesi che si distende bene sulla sinistra e mette in mezzo per l’inserimento di Sabatino che però tira in bocca a Zaccagnini.

’64 Buona occasione per una Samb che sta gestendo in maniera ottimale questa seconda frazione, concedendo davvero poco al Giulianova e provando a chiudere definitivamente la gara.

’65 Barone lancia lungo per Mario Titone che spizza di testa all’indirizzo di Bonvissuto, anticipato bene però coi piedi dall’estremo difensore giugliese.

’69 Lorenzo Sorrentino sostituisce Antonino Bonvissuto nelle file della Samb, buona la gara del numero 9 oggi che segna un gol decisivo ai fini dell’attuale risultato.

’71 De Iorio cede il suo posto a Emili nel Giulianova. Terzo e ultimo cambio per gli abruzzesi.

’73 Sabatino mette in mezzo dove Sorrentino è anticipato nel colpo di testa da Vita rendendo la palla ingiocabile anche per gli accorrenti Palumbo e Titone.

’75 Samb che sembra in assoluto controllo della gara ora, con una prova maiuscola del trio di centrocampo che oltre a tanta corsa ci sta mettendo anche quelle doti di fraseggio invocate dal mister nei giorni scorsi.

’76 Samb che si distende in contropiede, Sorrentino riceve e si libera di Vita per poi servire l’accorrente Titone il cui diagonale mancino però va a finire a lato.

’77 Pezzotti entra in campo, gli lascia il posto Palumbo.

’79 il neo entrato si mette subito in mostra con un bel traversone di sinistro su cui non arrivano di un soffio Sorrentino e Titone, lasciati clamorosamente liberi dai difensori del Giulianova.

’82 Vita ci prova di destro da fuori sugli sviluppi di un corner di Mastrilli, il primo tiro nello specchio dei giugliesi è però una telefonata a Pegorin.

’84 Montesi al rinvio innesca direttamente Pezzotti che elude il fuorigioco dei giallorossi e si invola verso la porta, Titone però gli soffia la palla al momento del tiro incespicando poi sulla sfera e facendo andare su tutte le furie il compagno di squadra.

’85 Bel tiro da fuori di Giampaolo che non va troppo lontano dal bersaglio grosso.

’89 Partita che si avvia ai suoi ultimi momenti, timidi segnali da parte del Giulianova che però è stato oggi praticamente assente nella metà campo offensiva, di contro la prova degli uomini di Palladini è sembrata autorevole e di controllo come mai era accaduto in casa in questa stagione fino ad ora.

’90 Tre i minuti di recupero concessi dal direttore di gara Stefano Lorenzin.

’90+2 Sabatino prova l’eurogol battendo al volo di destro su spizzata in mezzo di Barone, il tiro finisce però a lato di parecchio.

’90 +3 Finisce qui la gara, primo squillo casalingo per la nuova gestione di Ottavio Palladini, la sua Samb vince la seconda gara consecutiva e conserva la testa del girone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.811 volte, 1 oggi)