MARTINSICURO – La città truentina risponde presente alla nuova iniziativa “Io non rischio”, che vedrà scendere in piazza Cavour, nel weekend 17-18 ottobre, i volontari della Protezione Civile. Un evento, nato nel 2011, che mira a diffondere la cultura della prevenzione e a sensibilizzare i cittadini sui rischi legati ad alluvioni, terremoti e maremoti.

In piazza Cavour verrà allestito un punto informazioni “Io non Rischio” dove i volontari della Protezione Civile si metteranno a disposizione della cittadinanza per qualsiasi tipo di informazione e distribuiranno materiale informativo. Oltre a quella di Martinsicuro, saranno 430 le piazze italiane coinvolte nell’iniziativa e oltre 4mila i volontari che ne prenderanno parte.

Nella città truentina il tema scelto per quest’anno è l’alluvione. 

“Io non rischio”, campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico, è un’iniziativa concepita e proposta da Anpas e subito sposata dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’Ingv e da ReLuis, e poi progressivamente allargata ad altre associazioni di protezione civile. L’inserimento del rischio maremoto e del rischio alluvione ha visto il coinvolgimento di Ispra-Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Ogs-Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, AiPo-Agenzia Interregionale per il fiume Po, Arpa Emilia-Romagna, Autorità di Bacino del fiume Arno, CamiLab-Università della Calabria, Fondazione Cima e Irpi-Istituto di ricerca per la Protezione idro-geologica.

L’edizione 2015 coinvolge volontari e volontarie appartenenti alle sezioni locali di 25 organizzazioni nazionali di volontariato di protezione civile, nonché a gruppi comunali e associazioni locali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 244 volte, 1 oggi)